Comune di Ausonia
HOME | MAPPA
Motore di ricerca
Solo testo | Alta visibilità 

Servizi dell'ufficio



Sei in: Home » il comune » Urbanistica, Ambiente e Territorio » Edilizia privata » Denuncia di Inizio Attività (DIA)
Sei in: Home » il comune » Urbanistica, Ambiente e Territorio » Edilizia privata » Denuncia di Inizio Attività (DIA)

Il Comune

Urbanistica, Ambiente e Territorio

Denuncia di Inizio Attività (DIA)

Cos'è

  • La Denuncia di Inizio Attività (DIA) è la comunicazione che il proprietario dell’immobile o chi ne ha titolo presenta al Comune per realizzare  i seguenti tipi di interventi: manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, interventi di ristrutturazione che non comportino aumento di volume e non alterino la sagoma dell’edificio.
    Con una DIA, infatti, si può ristrutturare il proprio appartamento, effettuare opere di manutenzione straordinaria sul proprio immobile e costruire nuovi edifici, qualora fosse presente un piano particolareggiato

Cos'è utile sapere

  • La D.I.A. è  regolamentata nel Testo Unico dell'Edilizia, racchiuso nel D.P.R. 380/2001 che, all'art. 22 e 23 ne descrive il potere e i limiti.

    Normative di riferimento

    L. n. 47 del 28 febbraio 1985 "Norme in materia di controllo dell'attività urbanistica - edilizia, sanzioni, recupero e sanatoria delle opere edilizie" e successive modifiche e integrazioni.
    Legge 24 dicembre 1993 n. 537: disciplina della denuncia di inizio attività.
    D.L. 5 ottobre 1993 n. 398: interventi subordinati a denuncia di inizio attività.
    L. n. 662 del 23 dicembre 1996 "Misure di razionalizzazione della finanza pubblica".
    Regolamento edilizio comunale.

Requisiti

  • Può fare richiesta il proprietario dell’immobile o chi abbia titolo per presentare la denuncia di inizio attività.

Come fare

  • Almeno trenta giorni prima dell’effettivo inizio dei lavoro, occorre depositare presso l’ufficio di Edilizia Privata del Comune di Ausonia la DIA, accompagnata da una relazione dettagliata delle opere che si intende eseguire, dagli elaborati grafici sottoscritti da un progettista abilitato e dal proprietario, dalla documentazione fotografica dell’esistente e dall’attestazione di proprietà.
    La denuncia  di inizio attività è corredata dall’indicazione e dal DURC dell’impresa cui si intende affidare i lavori ed è sottoposta al termine massimo di efficacia pari a tre anni.

In quanto tempo

  • L’avvio dei lavori può avvenire allo scadere del trentesimo giorno qualora non sia stato notificato l’atto di sospensione.

Quanto costa

  • Euro 200,00 per diritti di segreteria DIA onerosa (pagamenti oneri concessori).

Validità del documento

  • Massimo tre anni per la fine dell’ultimazione dei lavori

A chi rivolgersi

  • Urbanistica, Ambiente e Territorio
    Piazza Municipio n.1 - 03040 , Ausonia (FR)
    Referente:
    Geom. Giuseppe Colacicco

Orario settimanale

Mattino
Pomeriggio
  • lunedi'
    8,30 -11,30
    -
  • martedi'
    8,30 -11,30
    16,00 - 18,00
  • mercoledi'
    8,30 -11,30
    -
  • giovedi'
    8,30 -11,30
    16,00 - 18,00
  • venerdi'
    8,30 -11,30
    -
  • sabato
    -
    -

Fine dei contenuti della pagina